EMERGENZA COVID-19: DURC VALIDO FINO A GIUGNO

30 Marzo 2020
|
Studio Necchio

Con l’entrata in vigore del Decreto-legge n. 18 del 17 marzo 2020 (Decreto Cura Italia), sono state apportate consistenti modifiche alle discipline dei più importanti Istituti che interessano il mondo del lavoro. Un aspetto importante riguarda la proroga dei termini originari di adempimenti e versamenti in scadenza durante questo periodo.

Secondo l’art. 103, co. 2 del Decreto Cura Italia, infatti, tutti gli attestati, i permessi, i certificati, le concessioni e le autorizzazioni con data di fine validità nel periodo compreso tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020.

Fonte: D.L. 17 Marzo 2020, Comunicazione CNCE 23 marzo 2020, Messaggio INPS n. 1374 del 25 marzo 2020, Comunicazione INAIL del 26 marzo 2020.

 

 

 

 

 

Condividi su LinkedIn
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi per mail
Stampa

Vuoi maggiori informazioni?

Vuoi ricevere aggiornamenti normativi
e partecipare ai nostri webinar?