LO SMARTWORKING AL TERMINE DELLO STATO DI EMERGENZA

11 Marzo 2022
|
Studio Necchio
 Il 31 marzo termina lo stato di emergenza da Covid-19 e dal 1° aprile non sarà più applicabile la procedura semplificata per l’attivazione dello smart working.
Lo stesso rimane comunque possibile, seguendo le indicazioni contenute nella Legge n. 81/2017 e nel Protocollo Nazionale sul lavoro in modalità agile del 7 Dicembre 2021, i quali prevedono la sottoscrizione di un accordo individuale tra datore di lavoro e lavoratore.
Lo Studio si rende disponibile per la redazione di tale accordo.
Nell’avviso di Studio tutte le principali informazioni
Share on linkedin
Condividi su LinkedIn
Share on facebook
Condividi su Facebook
Share on twitter
Condividi su Twitter
Share on email
Condividi per mail
Share on print
Stampa

Vuoi maggiori informazioni?

Vuoi ricevere aggiornamenti normativi
e partecipare ai nostri webinar?