LO SPUNTO DEL SABATO – CONGEDO PARENTALE ALL’80%: CONGUAGLIO POSSIBILE ANCHE PER IL MESE DI APRILE 2024

4 Maggio 2024
|
Studio Necchio

💡 LO SPUNTO DEL SABATO 💡

L’Inps, con il 📄 messaggio n. 1629 del 26 aprile 2024, comunica che è stata estesa anche al mese di aprile la procedura di conguaglio del 👨‍👨‍👧‍👦 congedo parentale all’80% prevista dalla circolare emanata dallo stesso Istituto.
L’Inps in data 18 aprile 2024 aveva pubblicato la 📝 circolare n. 57, con quale venivano 📣 comunicate le istruzioni operative utili alla gestione dell’innalzamento per un’ulteriore mensilità 💸 dell’indennità erogata in occasione della fruizione del congedo parentale. Nello specifico, la legge di Bilancio 2024 ha previsto 📈 l’incremento per un’ulteriore mensilità dell’indennità per il congedo parentale:
🔹 dal 30% all’80% per l’anno 2024;
🔹 dal 30% al 60% per gli anni 2025 e 2026.
Nella stessa circolare, l’Istituto comunicava anche i codici da indicare nella 📩 denuncia mensile Uniemens al fine di procedere alla restituzione della prestazione già conguagliata al 30% e, contestualmente, provvedere a conguagliare la prestazione nella misura dell’80% della retribuzione. Tale procedura era stata introdotta per gli eventi ricadenti nei periodi di competenza di 📅 gennaio, febbraio e marzo 2024.
Con il messaggio n. 1629 del 26 aprile 2024, l’Inps ha comunicato l’estensione di tale procedura al conguaglio degli eventi fruiti nel corso del mese di 📅 aprile 2024. Il conguaglio, specifica l’Istituto, sarà possibile con i flussi di maggio e giugno 2024, valorizzando il 💻 codice “L330” e indicando “04.2024” all’interno dell’elemento con la contestuale restituzione della misura indennizzata al 30% utilizzando il codice “M047”.

🎓 Fonte: Inps, messaggio n. 1629 del 26 aprile 2024 – Inps, circolare n. 57 del 18 aprile 2024 🎓

Condividi su LinkedIn
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi per mail
Stampa

Vuoi maggiori informazioni?