LO SPUNTO DEL SABATO – Congedo parentale e malattia: cosa prevale?

10 Aprile 2021
|
Studio Necchio

?LO SPUNTO DEL SABATO?

✋ Congedo parentale e malattia ?: cosa prevale ❓

In caso di #malattia della lavoratrice madre (o del lavoratore padre) insorta durante la fruizione del #congedoparentale, il periodo di malattia dev’essere indennizzato ?, salvo diversa indicazione del genitore interessato.
? Occorre comunicare al datore di lavoro la 1️⃣ volontà di sospendere il congedo per la durata del periodo di malattia e 2️⃣ far inviare dal proprio medico curante il certificato medico telematico.
? Terminata la malattia, la fruizione del congedo parentale, salvo diverse comunicazioni del genitore interessato, può riprendere fino al limite massimo di complessivi 6 mesi.
I periodi di malattia che si verifichino durante il congedo parentale sono ? neutri ai fini del complessivo periodo di congedo parentale spettante, ovvero non si considerano ai fini del #computo dei mesi di congedo parentale.

? Fonte: Circolare numero 8 del 17-1-2003 ?

Condividi su LinkedIn
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi per mail
Stampa

Vuoi maggiori informazioni?

Vuoi ricevere aggiornamenti normativi
e partecipare ai nostri webinar?