LO SPUNTO DEL SABATO – Lavoratore padre: obbligo di preavviso per #dimissioni

31 Ottobre 2020
|
Studio Necchio

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Lavoratore padre?‍?: obbligo del preavviso per #dimissioni
?L’INL con Nota n. 896 del 26 ottobre 2020, fornisce chiarimenti in merito all’obbligo di #preavviso in caso di dimissioni del ?lavoratore padre che ?non abbia fruito del congedo di paternità, ai sensi dell’art. 55, co. 1 e 2 del D.Lgs. 151/2001.
?L’INL distingue due diversi casi:
1️⃣ se il #lavoratorepadre ha fruito del congedo di paternità e si dimette durante il periodo in cui è vietato il licenziamento (1° anno di vita del bambino), non è tenuto al ➡preavviso e percepisce la relativa ➡indennità sostitutiva;
2️⃣ se non ha fruito del congedo di paternità? e si dimette durante il periodo in cui è fatto divieto del licenziamento, il lavoratore padre ha diritto unicamente ➡all’#esonero dal preavviso⬅.
Fonte: INL, Nota n. 896 del 26 ottobre 2020.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Condividi su LinkedIn
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi per mail
Stampa

Vuoi maggiori informazioni?

Vuoi ricevere aggiornamenti normativi
e partecipare ai nostri webinar?