LO SPUNTO DEL SABATO – METALMECCANICA INDUSTRIA: ENTRO IL 1° GIUGNO L’EROGAZIONE DI 200 EURO DI WELFARE

1 Giugno 2024
|
Studio Necchio

💡 LO SPUNTO DEL SABATO 💡

Il contratto collettivo della Metalmeccanica Industria prevede che entro il 📅 1° giugno di ogni anno i datori di lavoro devono mettere a disposizione dei propri dipendenti 💳 strumenti di welfare aziendale, di importo pari a 💸 200 euro, da utilizzarsi entro il 31 maggio di ciascun anno. 
L’erogazione deve avvenire nei confronti dei lavoratori, a condizione che abbiano ✔️superato il periodo di prova, in forza al 1° giugno di ciascun anno o comunque 📝 assunti entro il 31 dicembre dello stesso anno con un contratto a tempo indeterminato o con contratto a termine. In quest’ultimo caso, è necessario aver maturato almeno 3 mesi di servizio, anche non consecutivi, nel corso del periodo 1° gennaio – 31 dicembre. 
L’importo da erogare:
🔹 non va riproporzionato per i lavoratori part time;
🔹 è escluso dalla base di calcolo del tfr;
🔹 si aggiunge ad eventuali offerte di beni e servizi riconosciuti unilateralmente dal datore di lavoro o derivanti da accordi collettivi.
I dipendenti destinatari della misura di welfare hanno la possibilità di destinare l’importo al fondo Cometa o al fondo MetaSalute in base alle regole previste da ciascun fondo.

🎓 Fonte: CCNL Metalmeccanica Industria 🎓

Condividi su LinkedIn
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi per mail
Stampa

Vuoi maggiori informazioni?