MORATORIA DEI FINANZIAMENTI A MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE

31 Marzo 2020
|
Studio Necchio

La MORATORIA prevede che:

  • non possono essere revocati dal 29 febbraio 2020 al 30 settembre 2020, neanche per la parte non ancora utilizzata, le aperture di credito e i prestiti accordati a fronte di anticipi su crediti (ad esempio linee di cassa, anticipi fatture, Ri.Ba, Export, linee di factoring);
  • sono prorogati fino al 30 settembre 2020 e con le stesse condizioni i prestiti non rateali con scadenza contrattuale prima del 30 settembre 2020;
  • sono sospesi fino al 30 settembre 2020 il pagamento delle rate dei mutui, finanziamenti a rimborso rateale e canoni di leasing. Il piano di rimborso delle rate o dei canoni oggetto di sospensione è dilazionato, unitamente agli elementi accessori e senza alcuna formalità, secondo modalità che assicurino l’assenza di nuovi o maggiori oneri per entrambe le parti. E’ facoltà delle imprese richiedere di sospendere soltanto i rimborsi in conto capitale. Gli oneri amministrativi restano a carico degli intermediari.

Nella circolare di Studio tutte le informazioni relative.

Lo Studio resta a disposizione per qualsiasi chiarimento in merito.

 

 

 

 

 

Condividi su LinkedIn
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi per mail
Stampa

Vuoi maggiori informazioni?

Vuoi ricevere aggiornamenti normativi
e partecipare ai nostri webinar?